Alimenta Arduino Nano con batteria

  1. Accendi Arduino Nano usando il pin Vin
  2. Alimenta Arduino Nano utilizzando il pin 5v

Questo tutorial discuterà due metodi per alimentare un Arduino Nano con una batteria. Uno sta usando il pin Vin e l’altro sta usando il pin 5v presente sulla scheda Arduino.

Accendi Arduino Nano usando il pin Vin

È possibile alimentare Arduino Nano utilizzando una batteria con un intervallo di tensione compreso tra 7 e 12 volt. Collegare il terminale positivo o il filo rosso della batteria con il pin Vin di Arduino Nano e il terminale negativo o il filo nero della batteria con il pin GND di Arduino Nano. Di seguito è un’immagine di come è possibile alimentare la scheda.

Scheda Arduino Nano alimentata a batteria

Se la tensione di ingresso è superiore a 12 volt, può danneggiare la scheda Arduino. Questo metodo ha anche il vantaggio che puoi ottenere un’uscita di 5 volt dal pin 5v e usarla nel tuo circuito. Controlla questo link per ulteriori informazioni.

Alimenta Arduino Nano utilizzando il pin 5v

Se vuoi alimentare Arduino Nano con una batteria da 5 volt, puoi usare il pin 5v presente sulla scheda Arduino. Collegare il terminale positivo o il filo rosso della batteria con il pin 5v di Arduino Nano e il terminale negativo o il filo nero della batteria con il pin GND di Arduino Nano. Assicurati che l’ingresso sia stabile e regolato perché il pin 5v bypassa il regolatore di tensione e tutte le altre misure di sicurezza presenti sulla scheda Arduino. Se l’ingresso supera i 5 volt, può danneggiare la scheda Arduino. Se stai alimentando Arduino usando il pin 5v, assicurati che nessun altro alimentatore sia collegato alla scheda Arduino.

Scheda Arduino Nano alimentata con batteria 5V