Tutorial sul Python - Installazione

  1. Installazione di Python 3
  2. Installazione in ambiente virtuale

Il primo passo per imparare un qualsiasi linguaggio di programmazione non è in realtà il Hello World, ma l’installazione del pacchetto linguistico.

Installazione di Python 3

Python 3 su Windows

In primo luogo, andate alla pagina di download del sito ufficiale di python https://www.python.org/downloads/ per scaricare l’ultima versione di Windows - Python 3.6.4 così com’è nel gennaio 2018.

La directory di installazione di Python è di default incorporata con il numero di versione di Python, ad esempio l’ultima versione di Python 3.6.4 sarà installata su C:\Python36\. Si possono installare più versioni di Python installate sul PC senza conflitti. Ma significa anche che è necessario specificare il numero di versione di Python ogni volta che si avvia Python se si dispone di più versioni di Python. Per esempio, mettete C:\Python36\ alle variabili PATH del sistema. Oppure, per semplicità, si può usare lo script bash qui sotto per modificare PATH.

set PATH=C:\Python36;%PATH%
Attenzione

Siate consapevoli del fatto che PATH=C:\Ptyon36 dovrebbe essere più avanti di %PATH%, altrimenti il sistema chiamerà il Python nel sistema esistente PATH ha già contenuto il percorso completo di altre versioni di Python.

Python 2 su Windows

Il processo di installazione è simile a quello sopra descritto con la differenza che si dovrebbe scaricare l’ultima versione di Python 2, cioè Python 2.7.14 così com’è nel gennaio 2018.

Installazione in ambiente virtuale

Un ambiente virtuale è un ambiente Python in cui è possibile installare interpreti, librerie e script separati. Quindi questo ambiente virtuale è isolato da altri ambienti virtuali e qualsiasi modifica (installazione e cancellazione) non influisce su questo ambiente virtuale.

L’ambiente virtuale Python può essere creato utilizzando i seguenti strumenti:

  1. venv che è presente di default quando si installa Python versione 3.3 e successive e installa pip e setuptools in ambiente virtuale in Python versione 3.4 e successive.
  2. virtualenv è anche uno strumento per creare un ambiente virtuale Python. Le versioni 2.6+ e 3.3+ di Python sono supportate da virtualenv. Quando si usa virtualenv per creare un ambiente virtuale, pip, setuptools e wheels saranno installati di default nel nostro ambiente virtuale.

In questa sezione, virtualenv sarà usato per creare un ambiente virtuale Python isolato e poi i pacchetti saranno installati nell’ambiente virtuale corrispondente:

Di seguito sono riportati i passi da seguire,

  • Installare distribute e pip

    Indirizzo per il download: https://pypi.python.org/pypi/distribute/ link per il download di “pip”: https://bootstrap.pypa.io/get-pip.py

  • Esegui il prompt dei comandi come amministratore e naviga fino alla cartella dove hai scaricato distribute e pip.
  • Ora eseguire i seguenti comandi per l’installazione di distribute e pip:
    C:\> cd Users\HP\AppData\Local\Programs\Python\Python36-32
    C:\Users\HP\AppData\Local\Programs\Python\Python36-32> Python distribute_setup.py
    C:\Users\HP\AppData\Local\Programs\Python\Python36-32> Python get-pip.py
    
  • Installare virtualenv:
    pip install virtualenv