Rimuovi l'ultimo carattere dalla stringa in R

Rimuovi l'ultimo carattere dalla stringa in R

Manav Narula Apr-26, 2021 Mar-30, 2021 R R String
  1. Usa la funzione substr() per rimuovere gli ultimi caratteri in R
  2. Usa la funzione str_sub() per rimuovere gli ultimi caratteri in R
  3. Usa la funzione gsub() per rimuovere gli ultimi caratteri in R

Una stringa è una parte essenziale e comune di qualsiasi linguaggio di programmazione. È essenzialmente una raccolta di caratteri in una sequenza e può memorizzare variabili e costanti.

In R, qualsiasi cosa tra virgolette singole o doppie è considerata una stringa. Questo tutorial introdurrà come rimuovere gli ultimi caratteri da una stringa o da un vettore di stringa.

Usa la funzione substr() per rimuovere gli ultimi caratteri in R

La funzione substr() in R estrae o sostituisce una sottostringa da una stringa. Passiamo alla funzione la stringa data e la posizione iniziale e finale della sottostringa richiesta. Vedi il seguente esempio.

substr("Jack",2,3)
[1] "ac"

Nell’esempio sopra, estrae i caratteri dalla seconda alla terza terza posizione.

name <- "Jack"
substr(name,1,nchar(name)-2)
[1] "Ja"

La funzione nchar() restituisce la lunghezza della stringa in modo che 1, nchar(name)-2 specifichi l’intervallo di sottostringhe dall’inizio al terzultimo carattere. Il codice di esempio sopra rimuove gli ultimi due caratteri dalla stringa data.

Possiamo anche passare un vettore di stringa o un nome di colonna alla funzione substr(). Il codice seguente mostrerà come rimuovere gli ultimi due caratteri da un vettore di stringa:

name <- c("Jackkk","Markkk","Jayyy")
substr(name,1,nchar(name)-2)
"Jack" "Mark" "Jay"

Usa la funzione str_sub() per rimuovere gli ultimi caratteri in R

La funzione str_sub() è fornita nel pacchetto stringr in R. È molto simile alla funzione substr() con alcune differenze. A differenza della funzione substr(), ha già alcuni argomenti predefiniti e gestisce gli indici negativi in ​​modo diverso.

Possiamo rimuovere gli ultimi due caratteri usando le funzioni str_sub() mostrate di seguito:

library(stringr)
name <- c("Jackkk","Markkk","Jayyy")
str_sub(name,1,nchar(name)-2)
[1] "Jack" "Mark" "Jay"

Usa la funzione gsub() per rimuovere gli ultimi caratteri in R

La funzione gsub() in R sostituisce o estrae le stringhe facendo corrispondere un modello specifico. Per rimuovere i caratteri dalla fine usando la funzione gsub(), dobbiamo usare espressioni regolari. Vedi il seguente esempio.

name <- c("Jackkk","Markkk","Jayyy")
gsub('.{2}$', '', name)
[1] "Jack" "Mark" "Jay" 

Il .{2}$ è l’espressione regolare che corrisponde agli ultimi due caratteri. . corrisponde a qualsiasi carattere, {2} corrisponde al modello prima di esso due volte e $ corrisponde alla fine della stringa.

Author: Manav Narula
Manav Narula avatar Manav Narula avatar

Manav is a IT Professional who has a lot of experience as a core developer in many live projects. He is an avid learner who enjoys learning new things and sharing his findings whenever possible.

LinkedIn

Articolo correlato - R String

  • Dividi stringa per delimitatore in R